Conchiglie, il Podcast di Stefano Pasquinucci – 29/10/2021

Nella puntata numero 36 di “Conchiglie”, il Podcast del giornalista lucchese Stefano Pasquinucci, si parla del poeta Enrico Pea e della sua poesia “Vidi Streghe” musicata da Joe Natta

Dalla pagina Facebook di Stefano Pasquinucci:

“ENRICO PEA UN FAMOSO SCONOSCIUTO”

Enrico Pea, poeta, scrittore, drammaturgo e impresario teatrale italiano, nasce a Seravezza il 29 ottobre 1881. Nel giorno del suo compleanno, a 140 anni di distanza, proponiamo una chiaccherata con Lidia Cerri, autrice del libro “Enrico Pea un famoso sconosciuto” (Pezzini Editore).

All’interno del podcast un contributo di Noitv, per la voce di Federico Conti; parte di un intervento del poeta Luca Brescia, tratto da un incontro organizzato dalla Fondazione Milziade Caprili e la bellissima poesia di Pea “Vidi streghe”, musicata da Joe Natta.

Ascolta il podcast: https://anchor.fm/stefano-pasquinucci/

Joe Natta intervistato dal podcast dei Giròvaghi e non solo




15 Marzo 2021

girovaghi, podcast, intervista, joe natta, musica

Joe Natta è stato ospite nel podcast dei I GiroVàghi, ottima band toscana. Si è parlato del suo ultimo album e non solo! Potete ascoltare la replica della trasmissione da questo link YouTube e su Twitch. 

Mi raccomando, andate soprattutto ad ascoltare i brani di questo gruppo perché ne vale davvero la pena! 

 

22 Marzo 2021

se un ribelle spento, irma bandiera, antifascismo, fronte unico, joe natta, storia, musica

Il 16 Agosto 1944 la partigiana bolognese Irma Bandiera viene torturata e uccisa a Bologna dai fascisti.

“Mimma” è la protagonista della quinta puntata della seconda stagione di “Se un ribelle spento”, il podcast creato dal gruppo Fronte Unico che parla di ribelli.

Durante la puntata viene trasmessa anche la canzone di Joe Natta dedicata a Irma Bandiera, un piacere e un onore per me.

Potete ascoltare la puntata completa su tutti i servizi di streaming oppure sul sito https://www.seunribellespento.org/episode/se-un-ribelle-spento-2-irma-bandiera/.

Vi consiglio anche di ascoltare le preziose canzoni dei Fronte Unico!